Alessia

Sit-in for the release of Julian Assange
outside the British Embassy in Rome
Saturday 10 December 2022, from 3 pm to 6 pm
Porta Pia (Via XX Settembre side) – ROME

On the UN Human Rights Day, Saturday, 10 December, from 3pm to 6pm, the groupFREE ASSANGE Italia will hold a sit-in and Christmas gift-giving party* in front of the UKEmbassy in Rome to demand an end to the unjust and inhumane detention of JulianAssange, with the assurance that he will not be extradited to the …

Sit-in for the release of Julian Assange
outside the British Embassy in Rome
Saturday 10 December 2022, from 3 pm to 6 pm
Porta Pia (Via XX Settembre side) – ROME
Leggi altro »

Julian Assange e la sua lotta non violenta per la giustizia

Parte 1/3 Autunno 2006. Ha inizio la coraggiosa avventura di #Wikileaks, organizzazione internazionale senza sede ufficiale e senza scopo di lucro, fondata, insieme ad altri attivisti del mondo del giornalismo investigativo, da #JulianAssange. Il trentacinquenne #Julian, geniale informatico che ha sviluppato negli anni una forte allergia al potere, nato in Australia da una coppia di …

Julian Assange e la sua lotta non violenta per la giustizia Leggi altro »

La mia voce per Assange

All’inizio fu Roger Waters, leader dei Pink Floyd; e se non fu lui il primo, la sua voce riecheggiò più forte, riconoscibile, determinata, anche quando declinata in immagini – quelle delle rivelazioni shock di WikiLeaks, che fin dal 2010 sono diventate la scenografia del suo tour “The Wall”, -.o quando nel 2019, durante una manifestazione …

La mia voce per Assange Leggi altro »

Com’è nata l’idea di una “catena umana” per salvare Julian Assange?

John Rees, coordinatore del comitato Don’t Extradite Assange e organizzatore della riuscitissima catena umana per Julian Assange che ha circondato il Parlamento britannico l’8 ottobre scorso, è stato intervistato sul posto dall’attivista Lorena Corrias di FREE ASSANGE Italia. Segue la traduzione in italiano delle risposte di John Rees alle domande formulate da Lorena Corrias di …

Com’è nata l’idea di una “catena umana” per salvare Julian Assange? Leggi altro »

Il lungo cammino verso la libertà

Julian come Mandela, ed è proprio alla biografia di Mandela “Il lungo cammino verso la libertà” che si è ispirato Nikolei Rewin, conosciuto come Kolja. Qual è la sua impresa? Percorrere 1000Km a piedi da Amburgo a Londra.

L’ ANPPIA si schiera con Assange

Il 7 luglio la federazione torinese dell’Associazione Nazionale Perseguitati Politici Antifascisti (ANPPIA) ha riconosciuto al giornalista Julian Assange lo status di perseguitato politico e conferito la tessera di socio onorario a Julian Assange. Alla cerimonia di premiazione sono state inoltre assegnate le tessere onorarie a: Stella Morris, moglie di Julian Assange Kristinn Hrafnsson, capo redattore …

L’ ANPPIA si schiera con Assange Leggi altro »

Campagna “Porta Assange nelle biblioteche”

L’invenzione della stampa, un po’ come sta accadendo oggi con internet, rivoluzionò il mondo, a cominciare dal modo in cui leggiamo e pensiamo. L’effetto più dirompente si ebbe con la limitazione della censura: controllare il contenuto dei libri diventava sempre più difficile e la libera circolazione delle informazioni portò a riforme che migliorarono notevolmente la …

Campagna “Porta Assange nelle biblioteche” Leggi altro »