#Assange

Decisione rimandata: prosegue la battaglia legale di Julian Assange contro l’estradizione

Dopo una lunga battaglia legale, che va avanti da ormai oltre un decennio, sembrava che l’ultimo passo fosse ormai compiuto.Ma la decisione dell’Alta Corte ha sorpreso tutti: Julian Assange non sarà estradato (per ora).L’Alta Corte ha concesso agli Stati Uniti tre settimane di tempo per fornire garanzie soddisfacenti sul rispetto dei diritti del giornalista L’Alta […]

Decisione rimandata: prosegue la battaglia legale di Julian Assange contro l’estradizione Leggi tutto »

Tanti interrogativi sul Day X: dalla condanna di Schulte alle preoccupazioni dell’ONU

Mancano meno di due settimane all’udienza dell’Alta Corte britannica che segnerà il destino di Julian Assange, approvando o negando l’ordine di estradizione. Intanto, la tensione sale, mentre i dubbi e le aspettative si moltiplicano.Dalla sentenza a 40 anni di carcere per il presunto whistleblower di WikiLeaks, Joshua Schulte, alle parole della Relatrice ONU, fino all’ambigua

Tanti interrogativi sul Day X: dalla condanna di Schulte alle preoccupazioni dell’ONU Leggi tutto »

Come sta Julian? Le ultime news dalla “nobile” Belmarsh e il conto alla rovescia per fermare l’estradizione

Raccontare Julian Assange è difficile e doloroso. L’immagine di un uomo, la cui sola colpa è di essere un giornalista d’inchiesta ed attivista della verità condannato per aver svelato, tra le altre, delle notizie inconfutabili sui crimini di guerra in Iraq e in Afghanistan da parte dei soldati statunitensi, fa male…molto male. In questo articolo non è necessario ribadire i motivi per cui Assange rischierebbe 175

Come sta Julian? Le ultime news dalla “nobile” Belmarsh e il conto alla rovescia per fermare l’estradizione Leggi tutto »

Day X: 20-21 febbraio 2024

L’appello finale di Julian Assange si terrà presso l’Alta Corte del Regno Unito il 20-21 febbraio 2024.I gruppi della campagna Free Assange chiedono di protestare fuori dal tribunale, e in tutto il mondo, in quei giorni L’Alta Corte del Regno Unito ha confermato che il 20-21 febbraio 2024 si terrà un’udienza pubblica. L’udienza di due

Day X: 20-21 febbraio 2024 Leggi tutto »

Roma, approvata la mozione per Assange ma…facciamo chiarezza.

La mozione per la cittadinanza onoraria di Roma a Julian Assange, discussa e approvata martedì 17 Ottobre 2023 in Assemblea Capitolina, è stata una grande vittoria frutto di una lunga gestazione, ma non è il conferimento automatico della cittadinanza ad Assange. Facciamo un brevissimo riepilogo. Come già accaduto in varie città italiane, (vedi sul nostro

Roma, approvata la mozione per Assange ma…facciamo chiarezza. Leggi tutto »

No, nessuna vita è stata messa in pericolo da WikiLeaks

Una delle accuse che, più di tutte, ha danneggiato l’immagine di Julian Assange e WikiLeaks è quella di aver messo a rischio le vite di fonti, militari e civili pubblicando documenti non redatti e contenenti dati sensibili. Ma, ora, sono proprio i veterani statunitensi a difendere il lavoro dell’organizzazione di AssangeLa pubblicazione degli Afghan War

No, nessuna vita è stata messa in pericolo da WikiLeaks Leggi tutto »

Le proposte di riforma dell’Espionage Act sono fondamentali per il giornalismo investigativo

di Seth SternDirettore di Advocacy7 luglio 2023 Articolo pubblicato dal Freedom of the Press Foundation La deputata Rashida Tlaib ha presentato un emendamento che bloccherebbe i procedimenti penali previsti dall’Espionage Act nei confronti dei giornalisti e delle loro fonti, senza incidere sulla capacità del governo di perseguire lo spionaggio vero e proprio.Potrei aver appena violato

Le proposte di riforma dell’Espionage Act sono fondamentali per il giornalismo investigativo Leggi tutto »

Se Carlo III risponderà alla lettera di Julian Assange sarà l’atto degno di un re

Il giornalista fondatore di Wikileaks, Julian Assange, attraverso la consorte Stella Moris è riuscito quasi in contemporanea con l’incoronazione di re Carlo III d’Inghilterra a far pervenire una lettera al monarca. Nelle scorse settimane sempre Stella Moris Assange attraverso i suoi canali media denunciò non solo le condizioni precarie psicologiche e fisiche del marito ma

Se Carlo III risponderà alla lettera di Julian Assange sarà l’atto degno di un re Leggi tutto »

Julian Assange e la sua lotta non violenta per la giustizia

Parte 1/3 Autunno 2006. Ha inizio la coraggiosa avventura di #Wikileaks, organizzazione internazionale senza sede ufficiale e senza scopo di lucro, fondata, insieme ad altri attivisti del mondo del giornalismo investigativo, da #JulianAssange. Il trentacinquenne #Julian, geniale informatico che ha sviluppato negli anni una forte allergia al potere, nato in Australia da una coppia di

Julian Assange e la sua lotta non violenta per la giustizia Leggi tutto »

10 dicembre: iniziative per Assange

Il 10 dicembre, Giornata Internazionale dei Diritti Umani, si terrà una nuova maratona di eventi per Julian Assange L’idea di una “24ore” dedicata a Julian Assange nasce dagli attivisti australiani che, lo scorso 15 ottobre, hanno organizzato un presidio davanti all’ufficio del Primo Ministro a Sydney.Quello stesso giorno si sono tenute in tutto il mondo,

10 dicembre: iniziative per Assange Leggi tutto »