Articoli Italia

“Assange libero”, presidio davanti al consolato britannico di Milano

“Domenica 3 luglio, davanti al consolato britannico di Milano, si è tenuta una manifestazione per chiedere la libertà di Julian Assange Il 3 luglio 2022 Julian Assange, giornalista e fondatore di Wikileaks, ha compiuto 51 anni. Si tratta del quarto compleanno che festeggia all’interno del carcere di massima sicurezza di Belmarsh, a Londra. Il 17 …

“Assange libero”, presidio davanti al consolato britannico di Milano Leggi altro »

Lettera al nostro Blog

Il più grande ordigno politico alla libertà di informazione di Francesco Maggiurana L’altro giorno, venerdì 17 giugno, il Regno Unito, tramite il ministro degli interni britannico Priti Patel ha firmato l’atto politico dell’estradizione di Julian Assange negli USA. Un atto politico di natura esclusivamente intimidatoria, volta a lanciare il messaggio delle tipiche cosche mafiose: “estradarne …

Lettera al nostro Blog Leggi altro »

Il governo britannico ha deciso l’estradizione in USA per Assange

Stella Assange, moglie di Julian Assange, alla conferenza stampa ha promesso di lottare con ogni mezzo legale possibile dopo che il Ministro degli Interni britannico Priti Patel ha approvato l’estradizione del fondatore di WikiLeaks negli Stati Uniti per affrontare un’accusa penale che prevede la carcerazione fino a 175 anni, La difesa legale di Assange ha …

Il governo britannico ha deciso l’estradizione in USA per Assange Leggi altro »

Estradizione di Julian Assange: a che punto siamo?

Si attende in questi giorni la decisione di Priti Patel, Ministra degli Interni inglese, in merito all’estradizione del fondatore di WikiLeaks, Julian Assange.Se Patel approvasse l’ordine, il giornalista rischia fino a 175 anni di carcere negli Stati Uniti. La possibile estradizione di Julian Assange, giornalista e attivista australiano, fondatore di WikiLeaks, preoccupa i giornalisti di …

Estradizione di Julian Assange: a che punto siamo? Leggi altro »

Un appello per dire NO alla condanna a morte del giornalismo

Una delle tappe del gruppo Free Assange Italia si è tenuta martedì 17 maggio, nei pressi dell’Ambasciata del Regno Unito di Roma. Un luogo simbolico, rappresentante il potere costituito britannico, lo stesso “potere segreto” che dall’11 aprile del 2019 sta tenendo il giornalista Julian Assange in una cella nel carcere di massima sicurezza a Belmarsh. …

Un appello per dire NO alla condanna a morte del giornalismo Leggi altro »

I sostenitori di Assange a Roma e Reggio Emilia chiedono alla RAI di prendere posizione

Prendere posizione non solo genericamente a favore della libertà di stampa, ma specificamente a favore della libertà del giornalista Julian Assange, fondatore di WikiLeaks! Gli attivisti chiedono “servizi che condannino la sua estradizione negli Stati Uniti come precedente pericoloso.” Martedì scorso, 3 maggio, designatodall’UNESCO come la Giornata Mondiale della Libertà di Stampa, una cinquantina di attivisti romani hanno inscenato una …

I sostenitori di Assange a Roma e Reggio Emilia chiedono alla RAI di prendere posizione Leggi altro »

Lettera aperta alla Rai

In occasione della Giornata Mondiale della Libertà di Stampa, 3 maggio 2022, il gruppo Free Assange Italia ha promosso una iniziativa di protesta contro l’omertà sul caso Assange, da parte degli organi deputati a dare informazione di pubblico interesse, specie quelli istituzionali come la Rai, sede scelta quindi anche come luogo della protesta, Di seguito …

Lettera aperta alla Rai Leggi altro »

Il caso Assange irrompe oggi al Festival Internazionale del Giornalismo a Perugia 

Julian Assange, il giornalista investigativo australiano che ha rivelato i crimini di guerra USA in Afghanistan e in Iraq e che da tre anni si trova incarcerato a Londra, è decisamente una figura scomoda per il giornalismo mainstream. Washington, che vuole estradare Assange e incarcerarlo per fino a 175 anni, ha da tempo fatto pressione …

Il caso Assange irrompe oggi al Festival Internazionale del Giornalismo a Perugia  Leggi altro »